ESU di Verona

Ospitalità, accoglienza, nuove opportunità e molto altro ancora!

FAQ – Alloggi a concorso

NB: Con la pubblicazione del DD 150/2019 sono state inserite tutte le residenze a concorso e sono state apportate modifiche alle modalità di pagamento in base a tre fasce di reddito.

ATTENZIONE!!! la maschera relativa all’ISEE può essere utilizzato solo dopo aver chiuso la domanda! Nella domanda va caricato il numero di ricevuta INPS, nel modulo esterno vanno riportati i valori richiesti.

00 – PER “CON REQUISITI” SI INTENDE: 1) iscrizione all’A.A. 2019/2020; 2) rientrare nei limiti ISEE e ISPE; 3) soddisfare i requisiti di merito per il proprio anno di iscrizione; 4) essere Fuori Sede.

01 – la residenza “Camere Via Campofiore 15” è solo femminile. I maschi la devono indicare come ultima preferenza.

02 – la domanda di posto alloggio “a concorso” può essere presentata anche da chi non è ancora iscritto, ad esempio chi deve sostenere i test di ammissione.

03 – il posto alloggio “a concorso” sarà assegnato esclusivamente agli studenti regolarmente iscritti all’AA 2019/2020.

04 – in mancanza dell’attestazione ISEE lo studente sarà considerato NON IDONEO.

05 – a questa pagina trovate l’Elenco dei Paesi Poveri – chi non rientra nell’elenco è obbligato a presentare ISEE per il DSU e ISEE Parificato.

06 – i posti alloggio a concorso sono assegnati in ordine di graduatoria agli studenti regolarmente iscritti e in possesso dei requisiti di reddito e merito;

07 – i posti alloggi sono assegnati agli studenti “senza requisiti”, in base alla disponibilità residua, in ordine di presentazione della domanda.

08 – la domanda “senza requisiti” può essere utilizzata da chi non è in possesso dei requisiti di reddito e/o merito previsti dal bando.

09 – ai richiedenti a cui sia arrivata una email di conferma con dati riferiti all’AA 2018/2019, si intende riferita all’AA 2019/2020.

10 – la email “bandoalloggi2019-2020” va utilizzata solo per inviare la ricevuta di versamento della caparra confirmatoria, di cui al punto 9 e 15 del bando. Per tutte le informazioni e comunicazioni di supporto alla domanda le email (art. 21 del bando) vanno inviate a urp@esu.vr.it

11 – per quanto indicato a pag. 15 del bando: il testo ” … dal ricevimento dell’email …” deve essere interpretato come ” .. via email a …”

12 – per quanto indicato all’art. 17 “Tariffe”, il testo corretto del primo punto è il seguente “Pagamento mensile ANTICIPATO  a tariffa RIDOTTA (*) e successivo conguaglio a tariffa INTERA sulla trattenuta sulla borsa di studio € 1.500 (viene versata dall’Università all’ESU)”. ATTENZIONE!!! SONO STATE MODIFICATE LE MODALITA’ DI PAGAMENTO

13 – Restituzione della caparra confirmatoria: in caso di mancata accettazione del posto alloggio proposto viene restituita su Carta ESU per gli studenti in possesso della stessa e su C/C per gli altri. La restituzione avverrà dietro presentazione di apposita richiesta compilando il modulo che verrà messo a disposizione.

14 – Il pagamento della retta del mese di ottobre (oltre all’ultima mensilità) dovrà essere effettuato entro metà mese di settembre 2019. ATTENZIONE!!! SONO STATE MODIFICATE LE MODALITA’ DI PAGAMENTO

15 – L’elenco dei soggetti abilitati alla produzione dell’ISEE PARIFICATO può essere recuperato QUI. A questo servizio possono accedere i SOLI studenti stranieri iscritti all’Accademia di Belle Arti e al Conservatorio di Musica. Gli studenti stranieri iscritti all’Università devono fare riferimento alla relativa convenzione.